Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
mareriflesso

Specchio riflesso di una anima inquieta composto da poesie e parole in libertà.

Last minute

Pubblicato su 18 Luglio 2008 da mareriflesso in Romanzo effimero

Da quella mattina Malaisia per molto tempo non sentì Selvaggia. Le loro vite, intessute a doppio filo, erano caratterizzate da alterni periodi. Passavano dal vedersi e sentirsi più volte al giorno, a perdersi di vista per mesi, senza che quel vuoto temporale mutasse minimamente la loro affinità. Fatti belli o tristi si susseguivano nella loro realtà ma niente e nessuno avrebbe minato la solida unione fatta di situazioni e intime confidenze. La stagione piovosa era terminata e con l'arrivo del bel tempo era giunto il momento di pianificare le vacanze. Ovviamente, ognuna di loro aveva quelle ufficiali da trascorrere con la propria famiglia. Però, una settimana in un albergo della riviera con al seguito suoceri, marito e figli non poteva certo considerarsi un momento di svago. Così una sera Selvaggia trovò al suo indirizzo di posta elettronica una e mail di Malaisia che le prospettava l'idea di un viaggio. Le raccontava che la ditta fornitrice dei prodotti per la sua attività l'aveva omaggiata di una vacanza della durata di una settimana a Bangkok. Il pacchetto comprendeva due posti spesati per il viaggio e l'albergo. Aveva informato anche Oceano e, dividendo per tre il costo di un biglietto, avrebbero potuto godersi una bella vacanza. Selvaggia ne fu da subito entusiasta. Amava molto viaggiare ed era la classica persona che dormiva con la valigia sotto il letto pronta per partire in qualunque momento. Al mattino Selvaggia si alzò di buon umore elettrizzata dalla novità e curiosa di visitare un luogo di cui molto aveva letto e visto nei film. L'oriente con il suo misticismo ed i forti contrasti da sempre l'aveva affascinata. Era una donna profondamente curiosa che non si limitava mai all'apparenza nelle cose. Quando viaggiava cercava sempre di respirare la cultura e capire il pensiero delle persone del luogo, evitando accuratamente di fare la classica vacanza da occidentale condita da Mc Donald's e villaggi turistici. La sera fece mente locale per non dimenticarsi niente. Mise in borsa la sua digitale, fedele compagna di molte avventure, e un libro sulla thailandia comprato il giorno stesso alla libreria Nazionale sotto i portici. L'appuntamento con Malaisia e Oceano era fissato per le 9 del mattino seguente all'ingresso del duty free dell'aeroporto.

Commenta il post

marisa 11/22/2012 11:25

ma perchè non mi dai il libro direttamente, racconti a puntate noooo!!
uffola!!!
ti vuoi fare desiderare eh!!
ma non riesci toh!!!!
=)
baci.

Tragediante 11/22/2012 11:25

Con Selvaggia sembro avere un punto in comune ... :)
 
Un bacio*

marisa 11/22/2012 11:25

sono la morbidosa dolciosa, profumosa!
 

- Janara 11/22/2012 11:25

E il mio appuntamento con la vita è fissato per domani sera alle 20:15...
mi dispiace molto nn poter continuare a leggereil tuo racconto... mi stava "prendendo" :-)
ma sei così bravo a scrivere, hai mai pensato di farlo seriamente?
 
Preparo la valigia
ti auguro il meglio :-)
 
Un abbraccio
 
Adriana
 

Francy 11/22/2012 11:25

bene!! un viaggio in oriente... ci sono molte cose che mi piacciono in questo racconto! ora anche il viaggio in oriente... bene bene bene!!
un bacio