Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
mareriflesso

Specchio riflesso di una anima inquieta composto da poesie e parole in libertà.

Par couer

Pubblicato su 7 Marzo 2008 da mareriflesso in Pensieri Riflessi

 

Quanti vincoli e freni ci imponiamo inseguendo l'eternità. Tutto vorremmo fosse perfetto. Disegnato da un pittore o diretto da un famoso regista che tira le fila della nostra commedia. In realtà questa inconscia esigenza non ci permette di gustare a pieno gli attimi trascorsi con un'altra persona per il solo e unico piacere di farlo. Tutto ha una fine e sentire l'ansia per il tempo che scorre finisce per impedirci di appagare le nostre voglie. Se riuscissimo a mettere da parte ogni paura, a smetterla di chiedere certezze e promesse spesso irrealizzabili si eviterebbero fughe in avanti per vivere incondizionatamente il presente. Occorre entrare in punta di piedi nella partitura dei suoi sogni per ascoltare la sinfonia della sua essenza.

Commenta il post

Francy 11/22/2012 11:24

io vivo il presente, il mio presente eterno... ogni tanto mi capita di cadere nella trappola umana del futuro, ma sono attimi...
quello che mi fa paura è il passato, assurdo vero?
forse perchè alcuni fatti li ho realizzati solo ora... prima ero troppo occupata con le mie emozioni, i miei dolori, le mie fragilità... ne ho paura perchè il mio passato non è fatto di amori felici, di gioie da togliere il fiato... so che magari per tutti è un pò così, ma in una lettera che mi sono scritta proprio oggi ho affermato che io non sono tutti, e che sminuire i propri fatti personali perchè magari è capitato ad altre donne prima di me non è giusto ne salutare... sto cercando di farne il mio punto di forza, un esperienza in più, di non farmi annientare ma di combattere a modo mio... anche se è dura, anche se fa male, credo ancora che possa esistere uno sguardo che non mi faccia tremare...
ti abbraccio

Amberle 11/22/2012 11:24

Come sono belle le tue parole,
e vere... quante volte ci roviniamo dei momenti bellissimi
per colpa della paura e dell\'ansia...
 
un abbraccio!
buona serata!*

- Janara 11/22/2012 11:24

Quanto è vero quello che hai scritto...
ma a volte pensare alle promesse e a quelle certezze che hai chiesto a qualcun\'altro in passato è inevitabile...
ed hai pienamente ragione quando dici chequei pensieri nn ti lasciano gustare a pieno il presente...
l\'ansia ci assale inevitabilmente, ma solo perchè la vita è un punto interrogativo.
Nn so davvero, nella mia posizione, cosa accadrà tra un anno... se quel sogno tanto incantevole che, coi pensieri, vivevo qualche anno fa
possa realizzarsi. C\'è la buona volontà... una volontà che, nel mio caso, nn dipende da me... ed è per questo che nascono certe pressioni.
Vorrei una vita mia, normale... quello che adesso nn ho.
Con stima
 
Adriana

Melinda 11/22/2012 11:24

animo libero il tuo... e se ben ricordo, è proprio grazie a questa tua caratteristica che ti ho conosciuto....

Marta 11/22/2012 11:24

Mi piacerebbe vivere a pieno un presente, godermelo ed esserne consapevole.. purtroppo non ci riesco; sono sempre proiettata verso qualcosa che mi sembra "migliore". Ma almeno mi rendo conto di questo mio difetto, e forse è già un buon punto di partenza..